Monday, June 5, 2017

Essere home-sick del secondo mese ovvero la mancanza di casa...oppure di cibo ?!

Posted by American Coffee at 3:57 PM
( Minnesota- 2016- Applefritter al bacon ) 

Ora vi parlo di una esperienza che capita solo a chi si trasferisce a vivere in un paese nuovo, ma non voglio parlarvi della nostralgia di casa che si puo` incorrere, a volte per certe persone anche in modo pesante quando si lascia un luogo a noi conosciuto e sicuro, ma della fase del secondo mese di vita all'estero dove si e` home-sick da cibo. Nel vostro secondo mese vi sentirere come una donna in gravidanza con voglie improvvise e forti di un cibo che non potete ottenere nella nuova casa, le voglie saranno costanti nel cervello e vi tormenterrano, fino a che non passano e vi siete abbituati al nuovo cibo e ne avrete di tanti preferiti. Naturalmente le voglie ritornano a volte ma mai nsistenti come nel primo periodo. 
Io sono nella fase adesso di mancanza di cibo di Stati Uniti, ho sempre apprezzato la vasta varieta` che e` possibile trovare in questo stato, alcuni di quei cibi sono disponibili anche a Tokyo ma il prezzo e` generalmente piu` costoso, per esempio vorrei troppo magiare Vietnamita ma qui un Bahn Mi, che e` un semplcice panino ripieno costa piu` di 500 yen. 
Ma non preoccuatevi per me sono passata in questa fase un sacco di volte, per scoraggiarvi vi dico che accade anche solo quando cambiate citta` e volete intensamente mangiare nel vostro ristorante cinese preferito, e certamente sara` uguale una volta lasciata Tokyo. 

Buon voglio cibo che non c'e` a tutti! 


0 comments:

Post a Comment

 

AMERICAN COFFEE : Around the world Template by Ipietoon Blogger Template | Gadget Review

.linkedin-footer{ background-color: #9b2130; -webkit-border-radius: 40px; -moz-border-radius: 40px; border-radius: 40px; width: 40px; height: 40px; display:block; text-align:center; line-height: 50px; } .linkedin-footer i{ font-size:24px; } .linkedin-footer:hover { background: #C52A3D; }