Tuesday, August 15, 2017

Cosa mangio negli Stati Uniti.

Posted by American Coffee at 9:55 PM 0 comments Links to this post


Tutti hanno questa idea assurda che la gente si abbuffi solo di hambueger negli StatiUniti potrebbe anche essere vero in alcuni casi ma io a Seattle con la mia famiglia ospitante non ho mai tottato fast-food per 12 mesi e in Virginia forse ci mangiavamo una volta a settimana, stesso concetto come noi mangiamo la pizza. 
Beh intanto vi presento la mia catena di ristoranti preferita RedRobin, di solito ci vado per compleanni o festeggiamenti di vario tipo, quello che vedete in foto e` un Mac'n'Cheese Burger, ovvero un panino con dentro maccheroni and cheese, questo posto mi piace perche` le patatine sono a refill le potete chiedere quante volte volete e hanno delle salse fenomenali! 

Ma la cosa che veramente mi fa prendere peso e` il cibo asiatico ed i burrito. 

Ecco  qui la mia ultima cena al ristorante vietnamita, vermicelli di riso freddi con verdure e involtino, la salsina a lato va versata sopra e mischiato il tutto, sul tavolo ci cono altre salse per personalizzare l vostro piatto. 
Avete mai visto sul mio canale il mio video sul caffe` vietnamita ? E` una delle cose assolutamente da provare se viaggiate negli States ---- https://youtu.be/YxqqAEZLWgc
Qui qualsiasi tipo di cibo vogliate c'e` ed e` difficile non provare nuove cose, ogni giorno della settimanata potete mangiare cose diverse e gusti lontani dalla nostra cucina, cosa che io presonalmente trovo esaltante. 

Questa e` la catena che offre cibo messicano che preferisco, chipotle, logicamente se volete mangiare messicano vero con i contro c***i lo trovate nei food track o nei ristoranti gestiti da messicani. 
un burrito pesa all'incirca 500 g e` ha una sacco di calorie  e se fosse per me lo mangeri un volta a settimana hahahah

Ecco che poi uccide sono i dolci, anche al supermercato anno torte e cupcakes fantastici, per non parlare dei cookies. Una torta o Pie cosa in media 5-12 $ e sono giganti da almeno 12 porzioni, hanno un prezzo bassisimo rispetto ad una torta che potresti comprare in Italia. Sono alte soffici, ripene e glassate. Se non la avete capito adoro i dolci! 

Per trovare i ristoranti migliori e cose nuove da assaggiare aprite Yelp! ed esplorate non limitatevi ai soli fast food.  

Monday, August 14, 2017

Parchi nazionali negli Stati Uniti

Posted by American Coffee at 10:30 AM 0 comments Links to this post


Se state programmando un viaggio negli Stati Uniti ed especialmente un road trip, iniziate a riempire la vostra lista parchi nazionali da visitare. Le metropoli negli USA affascinano ma i parchi ti fanno innamorare. La vista si perde a vista d'occhio in ampi pesasaggio selvaggi come no avevo mai visto prima di venire a vivere qui, il cielo appare piu` ampio e azzurro le nuovole sono immense e l'aria pulita.  

Dovete sapere che la maggioranza dei parchi nazionali sono a pagamento, volta arrivati al parco troverete un gate con i rangers e dovrete comprare un biglietto a veicolo il prezzo di solito e` tra i 10 e 20 $ a macchina e spesso ha la validita` di 3 giorni 1 settimana.

- Pass Annuale - 
Se pensate di visitare piu` parchi durante il vostro viaggio vi consiglio di comprare un Annual Pass al costo di soli 80$, e` valito in qualsiasi parco degli States per 12 mesi dal mese in cui lo avete acquistato.  Il vostro pass andra` firmato sul retro e fatto vedere al gate con un documento di identita`.  Un tip sul pass, dovete sapere che ci sono 2 firme sul pass e spesso e` veramente facile rivendere il pass online una volta usato specialmente se ha tanti mesi di validita`, un trucco utile se volete risparmiare. 

Alcuni parchi nazionali non hanno un vero e prorprio gate ma sono dei cartelli che vi richiedono il pass o biglietto, ricordatevi quando parcheggiate di esporre il vostro pass sulla carta.

Importantissimo da sapere prima di addetrarvi in un parco e` lo stato del parco, alcuni parchi sono inaccesibili in alcuni periodi dell'anno ma non solo a volte ci possono essere problemi di vari tipo, sentieri inacessibili, mancanza di acqua potabile o pericolo di animali selvaggi. Non visitate mai un parco nazionale senza aver visitato il sito del https:National Park Service, controllate in alto il triangolo che dice alerts ! 



( Harpers Ferry National Park 2016 ) 

Tuesday, August 8, 2017

Vivere in California

Posted by American Coffee at 1:45 AM 0 comments Links to this post
( San Francisco 2015 ) 
Eccomi qui a distruggere l'immagine ovattata che avete della California. Io mi sono sono trasferita a Redding a meta` Luglio e si`, sono in California ma non immaginate ragazze in bikini spiaggie e tempo da favola tutto l'anno. Lo stato della California e` immenso da qui a Los Angels ci vogliono 9 ore di macchina, e ogni citta`in California e` veramente diversa, associare questo stato solo ad LA e` un po` ristrittivo. 

Per saperne di piu` date uno sguardo al mio video ----- >

Personalmente non sono una fan di LA ma mi rendo conto che e` una meta di viaggio agognata da tanti, ma nella verita` non c'e` quasi nulla, dovete guidare ovunque con un traffico veramente terribile e siate preparati a tanti barboni sui marciapiedi, le spiaggie poi della citta` non sono nulla di speciale, le potete trovare facilmente in altri parti degli States. 

La citta`che preferisco io e` San Francisco a circa 3 ore di macchina da Redding.
Ci sono stata diverse volte ed ogni volta la adoro. 

La Calfornia e` anche magnifica per i sui Parchi Naturali ce ne sono tantissimi e tutti meraviglosi; 
-Yosemite 
-Sequoia 
-Yoshua Tree 
- Death Valley 
- Point Reyes 
- Lassen Volcanic Park
etc... 


Sono stata di recente al parco nazionale di Lassen quindi non perdertetevi il video sul mio canale questa settimana. 

Saturday, July 29, 2017

Inglese, Giapponese e Tedesco - Vivere all'estero ed imparare nuove lingue

Posted by American Coffee at 3:45 AM 0 comments Links to this post

Il mio goal negli sarebbe quello di parlare fluentemente almeno cinque lingue, ma sfortunatamente per me non sono troppo una studente modello e non mi applico mai abbastanza, senza contare che negli ultimi anni sento il mio cervello pesantissimo, colpa degli anni che passano e apprendere una nuova lingua non mi riesce facile come quando avevo 20 anni 
Nelle mie esperinze di vita all'estero e viaggio ho incontrato tanti tipi di persone diverse, quelle che in 10 anni di vita negli USA apprendono a malapena l'Inglese e quelle che invece in un anno parlano fluentemente il Giapponese. Io penso di essere in una via di mezzo, riesco a destreggiarmi ma se poi non utilizzo la lingua svanisce nella mia memoria molto facilmente e questo e` molto snervante.
 In due anni di vita negli Satti Uniti sono contenta del mio livello che ho raggiunto non e` perfetto ma penso solo in Inglese sempre ed il mio accento non e` particolarmente marcato e questo mi da coraggio sul fatto di non essere nella parte di popolazion che con l'aprendimento delle lingue non ce la fa proprio. 

-Vivere all'estero- 
Uno dei punti importanti quando ci si trasferisce in un altro paese e` quello di fare dei corsi, nella mia opinone non si impara mai nello stesso modo, frequantare una classe ti da una marcia in piu` e ti fa scoprire tanti termini e vocaboli diversi. 
Anche se non siete amanti della televisione vi consiglio di guardarne piu` che potete in lingua originale o tenerla di sottofondo.  I cartoni animati mi hanno insegnato tantissimo, sono molto piu` utili di film o series in lingua, hanno una struttura di lingua facile e apprederete visivamente la parola. 
Per farvi un esempio dai cartonianimati in Germania ho imparato la parola 
Vogelscheuiche = Spaventapassero 
che nelle situazione di vita comune di tutti i giorni sarebbe molto improbabile da sentire 
Vi consiglio anche di leggere tanto, iniziate sempre con libri per bambini e man mano salite di difficolta`, imparare nuovi vocaboli passo dopo passo e` importante. 


Qui una delle ultime parlo imparate questa settimana , la conoscevate ? 
Io quando sento nuove parole me le appunto sul palmo della mano in modo da averle sotto occhio tutta la giornata e memorizzarle. 

Friday, July 28, 2017

Viaggiare in America; ESTA e dichiarazione doganale

Posted by American Coffee at 12:04 AM 0 comments Links to this post




Che documenti servono per andare in vacanza negli Stati Uniti ? 
L'Italia rientra nei paesi del Visa Waiver Programm e non e` richiesto nessuno visto per i turisti Italiani che si rechino negli States per un massimo di 90 giorni. 
Ma vi verra` richiesto di compilare una autorizzazione di viaggio online ESTA ( Electronic System for Travel Authorization ), senza la quale vi verra` rifutata l'entrata nel paese. 
Per ottenere questo modulo basta andare online sul sito del governo-------> 
Fate attenzione ad usale il link sopra indicato soltanto che e` quello vero del governo, online si trovano altri siti ma sono di agenzie private e vi fanno pagare di piu` naturalmente. 
Il modulo lo si ottinene facilmente online, la votra autorizzazione viene inserita sul vostro profilo online entro le 72 ore, non vi viene mandata nessuno mail dovete semplicemente controllare il vostra profilo e una volta approvati, stamparla per sicurezza anche se generalmente non vi chiedono mai una coppia cartacea. 

Quanto costa ? 
Il costo dell'Esta e` di 14$ ed ha una validita` di due anni . 
Io sono rientrata con lo stesso esta per piu` volte. 

Cosa mi serve per ottenerlo? 
Dovete possedere un passaporto in corso di validita`. 

Entrata negli Stati Uniti 
Una volta ottenuto il vostro ESTA vi verra` direttamente messo un timbro sul vostro passaporto alla dogana Statunitense valido 90 giorni, vi serve solo presentare il vostro passaporto alla guardia doganale, ma per sicurezza portate con voi tutte le prove del vostro viaggio e le prenotazioni di hotel o altro, il vostro estratto conto bancario per provare di avere abbastanza fondi ( se state per un lungo periodo puo` essere richiesto) e assolutamente necessario se il vostro volo non e` di andata e ritorno dovete mostrare il vostro volo di uscita dal paese entro i 90 giorni massimi. 

Una volta superata il primo controllo potete prendere la vostra valigia. Sull'aereo vi verra` dato una modulo di dichiarazione doganale da compilare che dovete mostrare per uscire dall'aeroporto, il modulo e` solo in Inglese ma trovate la versione tradotta online da portatre con voi se avete qualche difficolta` con la lingua. 
Visitate il link sotto ------- > 



 

AMERICAN COFFEE : Around the world Template by Ipietoon Blogger Template | Gadget Review

.linkedin-footer{ background-color: #9b2130; -webkit-border-radius: 40px; -moz-border-radius: 40px; border-radius: 40px; width: 40px; height: 40px; display:block; text-align:center; line-height: 50px; } .linkedin-footer i{ font-size:24px; } .linkedin-footer:hover { background: #C52A3D; }